I Correttori di Acidità

Sono sostanze di natura per lo più organica ad effetto acidificante o disacidificante, il quale uso è consentito dalla legge attualmente in vigore per variare l’acidità di uve, mosti e vini. Questa tipologia di prodotti enologici, è uno strumento indispensabile per far fronte alla primaria conseguenza dell’effetto che un clima avverso ha sulla maturazione delle uve, che possono risultare estremamente carenti del naturale patrimonio acidico necessario per affrontare la filiera produttiva. Il raggiungimento di un pH ottimale, garantisce di inibire alterazioni ossidative e microbiologiche dei prodotti vinicoli, assicurandone stabilità e serbevolezza nel tempo.



E170 - Calcio Carbonato Precipitato
Disacidificante di vini e mosti
E336 - Potassio Tartrato Neutro
Il Disacidificante di vini e mosti
Il Cremor Tartaro
Il bitartrato di potassio o cremor tartaro
E501 - Bicarbonato di Potassio
Disacidificante di vini, mosti e succhi di frutta
E270 - Acido (+) Lattico
Soluzione all'80% di acido L(+) lattico di origine naturale
E296 - Acido L (-) Malico
Acido L-Malico di origine naturale
E334 - Acido Tartarico
Acidificante di vini e mosti
E330 - Acido Citrico
Acido citrico Europeo